Il progetto Maestri fiamminghi in situ consiste in 40 opere attentamente selezionate, lontano dai sentieri battuti dai turisti. Spesso ubicate in città più piccole e paesi sparsi in tutte le Fiandre, conducono i visitatori in vari luoghi (cappelle, chiese, castelli e municipi) dove è possibile ammirare i dipinti originali di maestri fiamminghi del XV, XVI e XVII secolo nella loro sede originale. Le storie raffigurate nei vari dipinti verranno raccontate a parole e mediante le più recenti tecnologie digitali. I dettagli dei capolavori verranno mostrati mediante touchscreen all'avanguardia, mentre le audio guide miglioreranno ulteriormente l'esperienza dei visitatori. Maestri fiamminghi i situ aprirà nel 2018 con una decina di siti ad Anversa e dintorni, nel contesto di "Anversa Barocca 2018. Rubens inspires", mentre altre sedi verranno inaugurate nel 2019. In linea con il progetto, il Bozar (in collaborazione con i Musei reali per le belle arti del Belgio) ospiterà a partire dal 10/10/2018 - 13/01/2019 la prima mostra monografica in assoluto sulle opere di Theodoor Van Loon, uno dei più originali maestri fiamminghi della sua generazione. La mostra va ad aggiungersi alle opere in situ di Van Loon, esposte nella Basilica di Scherpenheuvel e nella Chiesa del Beghinaggio di Bruxelles.
Maestri fiamminghi in situ 2018-2019

Dove

Diverse locaties 
2000 Anversa

Quando

Da sabato 2 giugno 2018
martedì 31 dicembre 2019

Contatto

Mappa locale

Back to top