Tra la fine del XVI e l'inizio del XVII secolo, Anversa, ha vissuto un periodo artistico ed economico particolarmente favorevole diventando il principale centro produttivo e commerciale di articoli di lusso. A quell'epoca, erano molti i patrizi e i mercanti che amavano circondarsi di ricche collezioni di opere d'arte antica e contemporanea. I visitatori che si recheranno alla Rockoxhuis fino al 2 luglio 2017, potranno vedere con i propri occhi una di queste collezione d'arte, così come si sarebbe presentata agli occhi degli abitanti di Anversa della Golden Age. Infatti, la residenza del borgomastro e mecenate Nicolaas Rockox (1560-1640) è stata trasformata in un lussuoso gabinetto artistico che ospita i capolavori provenienti dal Museo Reale delle Belle Arti di Anversa (attualmente chiuso per restauro) oltre che le opere più importanti della stessa Casa Rockox. Potrai quindi ammirare una ricca selezione di dipinti realizzati da maestri del calibro di Van der Weyden, Memling, Rubens e Van Dyck.
The Golden Cabinet. Il Museo Reale di Belle Arti trasforma la Rockoxhuis

Dove

Keizerstraat 10
2000 Anversa

Quando

Da sabato 2 febbraio 2013
domenica 2 luglio 2017

Contatto

T+32 3 201 92 50

Mappa locale

Di seguito trovi una mappa interattiva.

Back to top