Il Museo Reale delle Belle Arti di Anversa (KMSKA) riaprirà le porte nel 2019, dopo l'intervento di restauro più imponente della sua storia. In un unico edificio i visitatori si imbatteranno in due mondi completamente diversi: gli imponenti ambienti antichi del vecchio museo, riportati al loro originario splendore, e un nuovo museo in forma verticale. La trasformazione offre al museo il 40% di spazio espositivo in più per la sua vasta collezione.

La prima importante postra sarà "il secolo di Bruegel, L'arte ad Anversa e nei Paesi Bassi meridionali dal 1525 al 1585". La mostra offrirà una panoramica della produzione artistica ad Anversa e nei Paesi Bassi meridionali in un periodo in cui Anversa viveva il suo "Secolo d'oro". Un'epoca in cui la città crebbe a ritmo serrato, fino a diventare il centro commerciale più dinamico e cosmopolita del nord Europa. Con circa 120 oggetti in esposizione, i visitatori potranno godere di un caleidoscopio di manufatti di alta qualità di ogni genere e in ogni tecnica: dipinti, sculture, disegni e stampe, tappezzerie, manoscritti e stampa illustrata, artigianato e architettura. La mostra presenta lavori di un'ampia varietà di artisti di fama mondiale che resero il XVI secolo uno dei periodi più importanti della storia dal punto di vista culturale.

Assolutamente de non perdere, "Il secolo di di Bruegel" combinerà famosi capolavori provenienti da musei in Europea e Stati Uniti, con nuove scoperte e intuizioni, risultati di anni di ricerca. La mostra è il naturale sequel della mostra monografica su Pieter Bruegel il Vecchio esposta al Kunsthistorisches Museum di Vienna da ottobre 2018 a gennaio 2019, a cui il Museo Reale della Belle Arti di Anversa ha collaborato.

Apertura prevista: autunno 2019

Il secolo di Bruegel, L'arte ad Anversa e nei Paesi Bassi meridionali (1525-1585)

Dove

Leopold de Waelplaats 2
2000 Anversa

Quando

Da sabato 21 settembre 2019
mercoledì 9 ottobre 2019

Contatto

Mappa locale

Di seguito trovi una mappa interattiva.

Back to top