Tra le numerose mostre della Prima Guerra Mondiale solo poche sono dedicate ai capi di stato, ai politici e ai comandanti di quel tempo. Molti di loro conclusero la guerra con una reputazione offuscata dagli eventi e, di conseguenza, non furono commemorati. Dopo l'invasione tedesca il Belgio era in uno stato di guerra, ma i suoi obiettivi erano diversi da quelli dei francesi e degli inglesi. Questi ultimi lottarono fino a sconfiggere la Germania, mentre il Belgio combatté per il ripristino della sua indipendenza. Per questo il re Alberto I comandò l'esercito in prima persona. Egli si rifiutò di inviare truppe in inutili offensive. Era anche convinto che la guerra dovesse finire per mezzo di un accordo. A tal fine, lanciò diverse iniziative di pace. Dal momento che la maggior parte delle persone non è a conoscenza del suo impegno, la "Lotta per la Pace" commemora il ruolo del re Alberto I durante la Prima Guerra Mondiale.
Alberto I: Lotta per la Pace (Kasteel van Rumbeke)

Dove

Moorseelsesteenweg 2
8800 Rumbeke

Quando

Da lunedì 1 settembre 2014
martedì 31 dicembre 2019

Contatto

T+32 51 22 60 60

Mappa locale

Di seguito trovi una mappa interattiva.

Back to top