Grote Markt Bruxelles - Grand Place - © Fidel Ramos (https://creativecommons.org/licenses/by-nc/2.0/)
Ancora oggi è evidente che le Fiandre nel sedicesimo secolo sono state uno dei più prosperosi luoghi da un punto di vista economico, politico e culturale. L'architettura ancora oggi incredibilmente accattivante e l'arte di quel periodo rendono indimenticabile una visita a Bruxelles e nelle Fiandre.
Castello dei Conti di Fiandra Gent - VisitFlanders
Le Fiandre sono un tesoro pieno di meraviglie. Grazie al fatto che le sue tantissime città affascinanti distano pochi chilometri l'una dall'altra è semplice riuscire a scoprire le innumerevoli bellezze della regione. Ogni città è piena di monumenti storici e musei. Non c'è da stupirsi che ogni anno così tanti turisti di tutto il mondo visitano le Fiandre. Una delle ragioni principali è la sorprendente architettura e le opere d'arte straordinarie della fine del Medioevo un periodo in cui l'economia e l'arte hanno raggiunto il culmine.

Maestria nell'architettura

In tutte le città delle Fiandre è possibile trovare tantissimi esempi di architettura autentica, ma Bruges rimane il luogo più famoso a livello mondiale. Senza dover dare troppe spiegazione l'UNESCO ha inserito una grande parte del centro città, abbellito dai suoi canali pittoreschi, nella lista dei Patrimoni culturali dell'umanità. Da Oude Beursplien è ancora oggi possibile ammirare Saaihalle l'Huis Ter Beurze e il Banco dei Medici. Tutti questi edifici sono stati costruiti nel tardo Medioevo, quando la piazza era considerata il centro finanziario della città. Assicuratevi di visitare anche il Beghinaggio (Begijnhof in fiammingo), un luogo in cui si proverà una serenità senza pari.
Il Beghinaggio a Bruges
Case delle corporazioni - Grote Markt - Grand'Place Bruxelles - © John Kotsopoulos (https://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.0/)
Un altro esempio di architettura conosciuto in tutto il mondo è la piazza centrale di Bruxelles la "Grote Markt" (fiammingo) o "Grand Place" (francese). A fianco delle case delle corporazione si trova l'impressionante municipio. Lo scrittore francese Victor Hugo descrisse la piazza come la più bella del mondo. Senza dubbio un luogo da visitare!

Università prestigiosa

Municipio di Lovanio - VisitFlanders
Nella vicina città di Lovanio troverete un altro magnifico municipio costruito in stile gotico. Il cantiere per la sua costruzione venne aperto nel 1439 e l'impresa durò 30 anni. Nello stesso periodo, nel 1475, per essere precisi, in città venne fondata l'università. Nel corso dei secoli questo istituto è cresciuto fino a diventare una delle più prestigiose università di tutto il mondo. Se camminate per le vie di Lovanio capirete immediatamente quanto questa istituzione è ormai parte integrante della città.
Torre Saint-Rumbold a Mechelen - VisitFlanders
Malines può vantarsi della sua chiesa con la Torre di San Rombaldo, altro monumento che fa parte dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO. Se non soffritte di vertigini vi consigliamo vivamente di salire i suoi 97 metri e godervi il panorama dalla piattaforma che si trova in cima. Le torre campanarie di Gent e Bruges offrono, anche loro, degli ottimi panorami. Se vi trovate a Malines dovete fare visita anche al palazzo dell'Arciduchessa Margherita d'Austria di Savoia. Il primo edificio rinascimentale dei Paesi Bassi, la sua costruzione ha dato il via alla diffusione del Rinascimento.

Terrazzo con vista

I quadri dipinti in questo periodo godono anch'essi di fama internazionale. Le opere di Rubens e dei fratelli Van Eyck sono esibiti nei più importanti e famosi musei di tutto il mondo. Per fortuna, molti sono stati mantenuti nei loro luoghi originari. Un caso esemplare è la pala d'altare di Gent, il capolavoro dei fratelli Van Eyck, che tuttora si può ammirare nella cattedrale di San Bavone. Attualmente l'opera è in restauro, ma al Museo di belle arti di Gent (MSK) può essere ammirata una sua copia creata apposta per l'occasione. Se vi trovate a Gent troverete che Graslei e Korenlei, le strade lungo il fiume Scheldt nel centro storico, l’atmosfera peretta per sedersi in un ristorante o sulla terrazza di un bar.
Agnello Mistico Van Eyck Brothers © Lucasweb.be
Nella cattedrale di Nostra Signora di Anversa si possono trovare diversi capolavori di Pieter Paul Rubens, tra cui l'Innalzamento della Croce e la Deposizione della Croce. Nella chiesa dedicata a Sant'Agostino potrete ammirare la sua pala d'altare più grande, la Madonna in trono col Bambino e Santi. Lo studio dell'artista, a fianco di casa sua è stato riadattato in museo nel cuore della città e merita senza alcun dubbio di essere visitato!
Casa di Rubens ad Anversa © Dave Van Laere
Museo Plantin-Moretus Anversa © Dave Van Laere
Lo stesso si può dire di Plantin-Moretus Museum, non solo per le sue collezioni permanenti e il suo archivio facente parte dei patrimoni UNESCO, ma anche per la sua architettura con uno splendido e autentico cortile. Nel cuore di Plantin ci sono due delle più vecchie stampe al mondo che risalgono al '600. Un posto in cui si è scritta la storia.
Back to top