Brussels Design September
Come sempre, Design September è impostato per mettere in mostra non solo designer affermati, ma anche giovani di talento. Nella sua xix edizione, questo obiettivo sarà più forte che mai. Con una parte dedicata sulla locandina ufficiale, questi nuovi nomi sono già stati introdotti al grande pubblico.

Il nome più eclatante è forse quello di Lucie Koldova. Originaria della Repubblica Ceca, attualmente lavora tra il suo paese, Parigi e Bruxelles. Cinque anni fa - sempre durante Design September - ha presentato uno dei suoi primi progetti: Muffins. Questa serie di lampade che si è rivelata un enorme successo e ha guadagnato fama a livello mondiale. 

Attualmente lavora per marchi di design come Brokis e Lasvit ed è il direttore artistico del nuovo marchio belga Per/Use. Durante Design September terrà un discorso a Flagey e le sarà dato campo libero per allestire una sua mostra (per lo più in legno o vetro) con oggetti presso il design store Diito. 

Il concept store Smets presenterà una mostra in relazione al Dyson Awards, il concorso organizzato da Dyson che mette alla prova i giovani designer a ripensare gli oggetti della vita quotidiana. Che è dopo tutto il lascito del fondatore James Dyson - dopo più di cinque mila prototipi, ha concepito un aspirapolvere dal rivoluzionario design. Più di recente, dopo 125 anni con la stessa struttura, Dyson ha anche reinventato il ventilatore. La società potrà discutere la sua filosofia nei minimi particolari durante una conversazione a Flagey.

Un appetito per il design

Visto che siamo molto orgogliosi del nostro talento nazionale e poiché non è sempre facile per il pubblico rimanere sempre al passo con il lavoro dei designer, Frederik Delbart e Quentin De Coster hanno effettuato una selezione di prodotti fatti da stilisti belgi. I prodotti, tutti degli ultimi due anni, saranno messi in mostra con il titolo Dialogue. Delbart stesso collaborerà con Cosentino - a Bulthaup e presenterà un'installazione che utilizza il Dekton, il nuovo e decisamente innovativo materiale dalla fama internazionale del produttore spagnolo. 

Il design store La Fabrika presenterà l'opera poetica di Caroline Gomez. Con riferimento al suo uso di materiali naturali e dolci, forme minimal, Gomez definisce il suo lavoro come "design lento". Il nuovo marchio Cruso attribuisce anche molta importanza ai materiali tradizionali e naturali e al legno in particolare. Cruso, presenterà le sue prime collaborazioni durante Design September, precisamente il suo lavoro con Jean Francois d'Or e il vincitore del concorso La Cambre. Presso lo Studio di Architettura del governo fiammingo (Atelier Bouwmeester), gli studenti del Textile Design di La Cambre avranno l'opportunità di mostrare i loro prototipi realizzati con materiale proveniente da Tasibel, un produttore di tappeti in fibre naturali. 

Se tutto questo design-spotting ha stimolato la vostra curiosità, un luogo che potreste considerare è Pistolet Original. La loro idea originale ha già vinto nel 2014 il Commerce Design Award e ha posto il Belgio (in generale) e il panino pistolet (più precisamente) sulla mappa. Il riconoscimento premia l'azienda per originalità e coerenza di interni. Un'altra gustosa scelta durante Design September è il vincitore del premio dello scorso anno: Pimpinelle. In aggiunta alla sua normale offerta, il primo mozzarella bar in Belgio ospiterà corsi speciali di cucina e cene. www.designseptember.be

Back to top