Grand Place Mechelen - (c)Visit Mechelen

Seppure ospiti la cattedrale più importante dell'intero Belgio, Mechelen è una della città più sottovalutate - e dire che molti giovani imprenditori hanno creduto nelle sue potenzialità e l'hanno resa quello che è oggi. Approfittane ora, prima che sia sommersa di turisti. Perché? Ecco perché!

1. Una posizione invidiabile

Grand Place Mechelen - (c)Toerisme Mechelen

A metà strada esatta tra Bruxelles e Anversa, Mechelen è una delle città più comode in termini di posizione, a soli 20 minuti di treno da entrambe. La città vanta una lunga storia, ma offre molto più che la sola tradizione. Il Financial Times ha indicato Mechelen come una delle 10 città europee del futuro. Un onore che dobbiamo a molti nostri giovani e istruiti cittadini. E lo sapevi che qui c'è il Wi-Fi gratuito per tutti? Ovunque!

2. A un passo dal cielo

St Rombouts church - (c)Visit Mechelen

La Torre di San Rumboldo è il cuore di Mechelen: è il campanile di una stupefacente cattedrale del XV secolo, alto 97 metri e più di 500 scalini. Per arrampicarsi sino in cima occorrono circa 20 minuti, ma sarai ripagato da una meravigliosa vista su Mechelen. E potrai persino intravedere qualcosa di altre città, quali Bruxelles, Anversa e Lovanio. La cattedrale ospita anche opere d'arte. Nel luminoso interno barocco si trova La Crocifissione, stupendo dipinto del famoso maestro Antoon Van Dyck, e decine di altre preziose opere d'arte.

3. Artistica follia

Rubens - (c)Visit Mechelen
Pieter Paul Rubens è considerato uno dei più grandi pittori di tutti i tempi. Nella chiesa di San Giovanni puoi ammirare il suo capolavoro del XVII secolo, "L'adorazione dei Magi". Lo stesso Rubens lo aveva definito una delle sue opere migliori. Se preferisci opere d'arte un po' più bizzarre, vai al Zotte Kunstkabinet (il gabinetto dell'arte dei pazzi) per un tocco di artistica follia. Troverai un colorito gruppo di ubriaconi, fricchettoni e squinternati dipinti da artisti famosi quali Pieter Bruegel e Hieronymus Bosch.

4. Per non dimenticare

Kazerne Dossin - (c)Stijn Bollaert

La caserma Dossin ricorda uno dei momenti più bui della nostra storia. Durante la Seconda Guerra Mondiale, Mechelen era il centro di raccolta dei deportati ad Auschwitz. Quasi 26.000 persone partirono dalla città. Ed è proprio in questo contesto che la caserma Dossin celebra i pochi coraggiosi che si ribellarono contro l'oppressione. Sali sul terrazzo all'ultimo piano per un po' di aria fresca e godere di una meravigliosa vista sulla città.

5. Il nettare di Mechelen

Gouden Carolus - (c)Gouden Carolus

Il Belgio sta alla birra, come Mechelen sta alla Gouden Carolus. La birra regale ha circolato per più di mezzo secolo, aggiudicandosi quasi 20 premi in tutto il mondo. Visita il birrificio Het Anker e osserva gli alchimisti al lavoro o vai al D’Hanekeef, il bar più antico di Mechelen (1880!). Se desideri un gusto all'avanguardia, prova il sorprendente ‘Als ik mijn ogen toedoe, ben ik in Honoloeloe’ (Se chiudo gli occhi, sono a Honolulu) dove servono un'eccellente selezione delle più eleganti birre artigianali dell'era moderna.

6. La vibrazioni

A city with a heartbeat - (c)Peloton de Paris

Tradizione e innovazione vanno di pari passo a Mechelen. Lo dimostrano i tanti locali, bar o caffetterie originali, che spuntano continuamente. Peloton De Paris, ad esempio, è un bar/officina per bici dove puoi gustare un latte macchiato mentre ti aggiustano la bicicletta. O Eiskreem Milkshakebar, dove trasformano il classico milkshake in una piccola opera d'arte. Prova quello con cioccolato bianco e basilico!

7. Un luogo per i giovani di spirito

Technopolis

Dai libero sfogo al bambino che è in te con una visita al Museo del Giocattolo. Perdi la cognizione del tempo nei 7.000 metri quadri di giochi, bambole, peluche e altri giocattoli. O prendi un autobus per Planckendael, lo zoo più intimo d'Europa, luogo ideale per un'escursione di un giorno. Se vai, non dimenticare di salutare l'elefante Kai-Mook, la cui nascita alcuni anni fa occupò le prime pagine dei media belgi per diverse settimane! Altro luogo preferito dei giovani di tutte le età: Technopolis, dove le scienze vengono spiegate a tutti, da 1 a 100 anni di età. Stracolmo di esperimenti!

Dai uno sguardo anche su Lonely Planet e Use-It per altre ispirazioni. Ma, ancora meglio: visita Mechelen e scoprila da te!

Banner Promo Brussels Airlines, Hi Belgium Pass
Back to top