Botanic Garden Meise - castle and lake

Lo spettacolo 'made in nature' a cui puoi assistere nelle Fiandre è colorato, rigoglioso, in parte frutto dell’opera della natura, in parte dell’uomo. Zwin e la foresta di Hallerbos sono opera della natura, mentre altri sono luoghi amorosamente coltivati e curati anno dopo anno. Tra questi Floralia, le serre reali di Laeken e il Giardino botanico nazionale del Belgio a Meise. Ora è il momento di uscire e visitare quanti più possibile di questi luoghi, perché non sono aperti tutto l'anno.

Quando c'è la magia …

Hallerbos - scoiattolo circondato da campanule

È 'solo' l’ennesima passeggiata nel parco? No… non nel bosco di Hallerbos. Ogni anno c'è un tappeto di campanule blu che ricopre il bosco e lo ammanta di un effetto magico. Devi vederlo almeno una volta nella vita! Scarica la mappa gratuita dei percorsi a piedi o approfitta di una delle numerose escursioni guidate gratuite nella natura. Il bosco si trova solo a circa 15 km dal centro di Bruxelles ed è facile da raggiungere sia con i mezzi pubblici, sia in auto. Se non riesci ad organizzare la visita nel periodo della fioritura delle campanule, non preoccuparti, la foresta è bellissima da percorrere in ogni stagione dell'anno.

Una visita reale

Serre Reali di Laeken © Olivier Polet (copyright always obligatory)gatory)

Fu l'architetto Alphonse Balat a progettare il complesso delle serre reali a Laeken per raccogliere l'impressionante collezione di piante rare a preziose del re Leopoldo II. L'edificio maggiore, la cosiddetta 'Chiesa di ferro', è una serra a cupola che in origine fungeva da cappella reale nella tenuta di Laeken. Costruite tra il 1874 e il 1895, le Serre reali – solo a pochi chilometri dal centro di Bruxelles – sono aperte al pubblico per sole tre settimane all'anno, da metà aprile ai primi di maggio.

Flower power

Floralia Brussels - una sinfonia di colori e fiori

Floralia Brussels, nel parco e nelle serre del castello di Groot-Bijgaarden, è imperdibile per qualsiasi amante della natura e dei fiori. Non si può che restare a bocca aperta davanti a più di un milione di bulbi in fiore amorosamente piantati dai giardinieri del castello. Puoi concludere la visita con una vista mozzafiato dalla terrazza del torrione: da qui potrai scorgere l'Atomium e l'intera Bruxelles. A soli 10 chilometri dal centro storico della città, Floralia Brussels è un'esperienza floreale indimenticabile.

Dall'orchidea alla quercia

Giardino Botanico di Meise - ninfee

Un altro scrigno verde che ti consigliamo è il Giardino botanico nazionale del Belgio a Meise, a circa 12 km dal centro di Bruxelles. Si tratta di uno dei più grandi giardini botanici esistenti, che ospita un vero tesoro botanico – più di 18.000 specie – da tutto il mondo. Ogni giorno si può vedere una nuova specie fiorire o dare frutti, dall'orchidea alla quercia. Aperto tutto l'anno.

L'aeroporto internazionale dei volatili

Fauna al Parco naturale Zwin a Knokke-Heist

Luogo da visitare in tutte le stagioni, lo Zwin è una splendida riserva naturale che si trova a Knokke-Heist, sulla costa belga. Grazie alla presenza permanente di acqua salmastra, lo Zwin è un 'aeroporto internazionale per volatili' e un sogno per gli amanti delle piante. Al suo interno si trova anche un originale Centro visitatori da cui è possibile godere di una stupefacente vista panoramica a 360˚ sulla riserva. L'area si può visitare a piedi o in bicicletta. L'accesso a quest'immensa area fatta di dune e polder (ovvero le zone costiere situate sotto il livello dell’alta marea) è gratuito.

Magnolie e ciliegi in fiore

Arboretum di Kalmthout - alberi in fiore

L'Arboretum di Kalmthout (circa 30 km da Anversa) è un sito unico che ospita più di 7.000 varietà di piante da tutto il mondo. Dopo avere ammirato lo splendore delle magnolie e dei ciliegi in fiore in primavera, bisogna tornare in autunno per vedere gli aceri che riscaldano la vista con il loro caratteristico colore rosso. Aperto tutto l'anno tranne durante le vacanze di Natale.

Banner Promo Brussels Airlines, Hi Belgium Pass
Back to top