Carolus Borromeus church, Antwerp (c)www.milo-profi.be

Anversa è l'unica città al mondo impregnata sotto ogni aspetto da Pieter Paul Rubens e dalla sua eredità barocca. "Antwerp Baroque 2018. Rubens as an inspiration” rappresenta l'occasione per vivere Rubens e il barocco in tanti modi diversi, quanto intensi.

Statua di Rubens - ©JanPollers

L'identità culturale di Anversa

La Casa di Rubens, oggi uno dei principali musei della città, è un classico dell'architettura barocca e sono numerose le chiese in città che risalgono allo stesso periodo. Molti dei grandi artisti contemporanei di Anversa traggono ancora ispirazione dalla stravagante tradizione barocca di Rubens, creando un tratto distintivo, caratteristico quanto unico, della città. Il termine Barocco deriva dal portoghese "barocco" che significa "perla o pietra dalla forma irregolare". Ed è forse la metafora perfetta per Anversa, in quanto evoca un che di misterioso, eclettico e difficile da definire, al contempo classico e contemporaneo.

L'indole di Anversa

La tradizione di un'architettura nuova ed eccentrica prosegue ancora e  allo skyline di Anversa si aggiungono continuamente edifici baroccheggianti, come il palazzo di giustizia di Richard Roger e la Port House di Zaha Hadid.

Rubens come fonte di ispirazione

Nel 2018, la città di Anversa renderà omaggio a Pieter Paul Rubens e alla sua eredità culturale barocca. Rubens viene spesso identificato con il Barocco ed è un icona di Anversa. Ancor oggi rappresenta un'importante fonte di ispirazione per gli artisti contemporanei. L'evento "Antwerp Baroque 2018. Rubens as an inspiration" crea un dialogo tra il Barocco storico di Rubens e l'opera di maestri contemporanei, quali tra gli altri Jan Fabre, Luc Tuymans e Sidi Larbi Cherkaoui. Il risultato saranno mostre, performance ed eventi con diverse nuove creazioni artistiche, alcune delle quali installate in forma permanente in città. La cerimonia inaugurale per il nuovo Rubens Experience Center nel 2019 segnerà la chiusura del festival Barocco.

Back to top