Anello di diamanti - Anversa - ©Guy Kleinblatt

Diamante: grezzo e puro in tutte le sue sfaccettature. Magico e spesso inaccessibile. Il diamante è senza dubbio la pietra preziosa che più fa sognare al mondo. Vuoi saperne di più? Da secoli, le Fiandre sono la culla del commercio e dell’industria del diamante. La reputazione dei diamantai di Anversa fa della metropoli fiamminga la prima piazza mondiale in fatto di taglio e di commercio dei diamanti e costituisce un vero polo attrattivo per gli amanti venuti da ogni angolo del pianeta.

Vivi tu stesso l’esperienza dei diamanti

ECC racchetta di diamanti- ©Winkeldorp Beveren

Stai pensando a una viaggio nelle Fiandre? Una visita al Pavillon du Diamant del MAS (Museum aan de Stroom) è d’obbligo. Dal diamante grezzo al gioiello scintillante, scoprirai oltre all’arte del taglio, la storia del diamante così come il suo impatto economico. Potrai anche vedere la famosa racchetta da tennis con 1.617 dianti, premio del vincitore del ECC.

Diamanti dorati in Anversa - ©Guy Kleinblatt

84 % dei diamanti grezzi transitano per Anversa. Il cuore dell’industria dei diamanti si trova nel Diamond District vicino alla stazione centrale di Anversa dove ebrei e indiani lavorano in piena armonia. Questo melting-pot di nazionalità crea un’atmosfera unica caratterizzata soprattutto da una proliferazione di piccolo ristorante multiculturali.

L'etichetta Antwerp’s Most Brilliant

Antwerp's most brilliant
Quando compri un diamante, vuoi che la tua scelta sia la migliore in termini di qualità. In questa ottica è stata creata l’etichetta “ Antwerp’s Most Brilliant ”. Per ottenere questa etichetta i gioiellieri devono rispondere in modo rigido a una trentina di criteri di qualità. Acquistare un diamante con etichetta Antwerp’s Most Brilliant è garanzia di una pietra di qualità.

Bruges: la più antico centro diamantaio d’Europa

Diamanti nel Diamond Museum Bruges © Tourism Bruges-JanDarthet
Prosegui la tua scoperta dei diamanti delle Fiandre a Bruges, dove puoi visitare il Museo del Diamante. Il museo illustra la storia della città in quanto a più antico centro diamantaio d’Europa. Ogni giorno si tengono delle dimostrazioni del taglio e della levigazione che mettono in rilievo la celebre tecnica di Bruges inventata nel XV secolo da Lodewijk van Berken.
Back to top