Percorri uno degli itinerari specifici.

Fiandre orientali

Cycling on cobbles in Flanders - ©Steven Ledoux

Itinerari ciclistici del Giro delle Fiandre

Vuoi metterti alla prova per scoprire se hai le doti di un ciclista dalla fibra d’acciaio, o ti interessa esplorare il percorso del Giro delle Fiandre? L’itinerario del Giro delle Fiandre ti induce a farà percorrere i mitici muri e il leggendario pavè. L’Ufficio del Turismo delle Fiandre Orientali ha coniugato tre anelli ciclistici in una mappa unica del Giro delle Fiandre, con una grande quantità di informazioni, dati e statistiche sull’itinerario del Giro. Qui trovi tutte le informazioni che ti occorrono.
Couple cycling on the Koppenberg - ©Steven Ledoux

Muri e pavè

Scopri ' Muri e pavè, una guida turistica piena di informazioni pratiche con quattro itinerari diversificati nelle Ardenne fiamminghe. Questa guida è specificamente pensata per quattro diverse tipologie di ciclisti: l’atleta, il buongustaio, l’amante della cultura e il fanatico del Giro. La lunghezza degli itinerari va da 42 a 181 chilometri. Non è un caso che l’itinerario più lungo sia denominato 'Itinerario Spartaco', un anello con 8 selciati, 18 pendii e 2029 metri di arrampicata. Numeri relativi alla rete ciclistica dei 4 itinerari sono riportati su un adesivo, per evitarti di dover portare in bicicletta con te il libretto. Oltre a nuovi itinerari ciclistici, il testo propone anche una panoramica completa della ricettività rivolta ai ciclisti, dei caffè per ciclisti e degli eventi sportivi ciclistici nelle Ardenne fiamminghe. Consultalo.

In sella con Lucien Van Impe

L’estate del ’76 è stata l’estate di Lucien Van Impe. Quell’anno, il popolo di appassionati di ciclismo delle Fiandre fu assolutamente entusiasta quando Lucien Van Impe vinse il Tour de France. Scopri perché Lucien ama così tanto la regione che circonda Aalst e segui questa leggenda del ciclismo per 35 km. Vedi dove si allena e scopri i suoi luoghi preferiti lungo il percorso. Dopo la pedalata, non dimenticare di gustarti una birra Saison de Lucien.
Explore the Flemish Ardennes

Altri anelli

In aggiunta agli itinerari di cui sopra, è disponibile anche un buon numero di opuscoli sul ciclismo tanto sportivo quanto ricreativo nelle Ardenne fiamminghe. Tutti gli itinerari presentati in questi opuscoli sono anelli. Alcuni di essi seguono la rete ciclistica, altri deviano da essa, ma tutti sono contrassegnati dai simboli rettangolari verdi e bianchi della rete ciclistica, dai simboli esagonali rossi e bianchi o dalle insegne rettangolari del Giro delle Fiandre. Per ottenere ulteriori informazioni passa all’ufficio turistico di una qualsiasi delle principali città delle Fiandre orientali, o leggi qui.

Crea il tuo itinerario personale

Conviene scegliere prima il tuo itinerario personale su www.tov.be/fietsrouteplanner (disponibile solo in olandese) . Qui troverai tutti i “nodi”, ovvero gli incroci numerati della rete ciclistica delle Fiandre orientali. Non devi far altro che cliccare sui nodi che hai scelto e creare il tuo anello personale. Successivamente puoi stampare il tuo itinerario, come mappa o come elenco di numeri di incroci.

Fiandre occidentali

Cycling in Heuvelland - Kemmelberg

Itinerario delle “Hellingen” (ripide salite) Heuvelland (disponibile solo in olandese)

Questo itinerario affronta 40 muri (il Kemmelberg è il più famoso), per un percorso complessivo di 116 Km, e ti fa arrampicare per 1498 m.

Itinerario dei muri delle Fiandre occidentali (disponibile solo in olandese)

I ciclisti si guadagneranno faticosamente l’ascesa all’antica catena di Heuvelland, che ha svolto un ruolo così rilevante nella storia della regione, e ne domina tuttora il paesaggio. Oltre ai famosi Kemmelberg (Muro Kemmel) e Rodeberg (Muro Rosso), l’itinerario comprende anche Mesen (Messines), una cittadina situata proprio sul confine linguistico belga (con la Vallonia francofona), nonché il possedimento provinciale di Palingbeek.

Itinerario Freddy Maertens (disponibile solo in olandese)

Freddy Maertens è un ex ciclista che è stato campione del mondo nel 1976 e nel 1981, ha indossato 3 volte la maglia verde al Tour de France e ha vinto 28 tappe nel Tour e nella Vuelta. Motivi più che sufficienti per intitolargli questo itinerario ciclistico. Il percorso di 42 Km ti porta lungo la costa e nei silenziosi paesaggi retrostanti.

Itinerario Michel Pollentier

Michel Pollentier è un ex ciclista professionista. Tra i successi della sua carriera annovera la vittoria del Giro d’Italia nel 1977 e dell’edizione 1980 del Giro delle Fiandre. L’itinerario, lungo 62 km, inizia nella sua città natale Diksmuide e ti porta fino alla costa.

Brabante fiammingo e Bruxelles

Exploring Hageland by bike

Sulla scia di Eddy Merckx

Vuoi provare per conto tuo come i nostri eroi del ciclismo si preparano alle gare nella propria zona? Se sì, puoi farlo sui tre anelli ciclistici segnalati a questo scopo. Armato di cartina ciclistica puoi partire e fermarti dove vuoi ai cartelloni informativi lungo il percorso. Puoi anche scegliere l’opzione digitale utilizzando il tuo smartphone. Basta che tu scannerizzi i cartelloni lungo il tragitto e noi ti immergeremo nell’esperienza.

L’anello di Eddy Merckx nell’Hageland (disponibile solo in olandese)

Si parte dal caffè ciclistico Boerenhof vicino alla chiesa a Meensel (Binkomstraat 12, 3391 Meensel-Kiezegem) e si percorrono le stesse strade dove il giovane Eddy Merckx si è allenato per la prima volta. Questo itinerario ricreativo di 30 km segue i nodi della rete ciclabile fiamminga del Brabante. Questo itinerario sportivo di 70 km ha la sua segnaletica. Preparati a qualche pendenza impegnativa. Prendersi una pausa ogni tanto è un’ottima idea, soprattutto se puoi goderti gli splendidi panorami che incontrerai lungo il percorso.

Itinerario ciclistico Sven Nys (disponibile solo in olandese)

Le colline dell’Hageland, punteggiate da filari e filari di viti e alberi da frutta , offrono uno splendido scenario rurale per la tua pedalata. Queste ripide colline sapranno anche metterti alla prova con faticose salite che richiedono di stare in piedi sui pedali. Basta chiedere a Sven Nys, che ha zigzagato attraverso tutto l’Hageland partendo dalla sua Balenberg nel corso di numerose sessioni di allenamento. Questo itinerario sportivo inizia dal Centro ciclistico Sven Nys. Sven Nys in persona ha mappato questo anello di 93 chilometri, che segue il suo percorso di allenamento preferito. Un itinerario impegnativo con qualche splendido scorcio, ideale per fare una pausa.

Anversa

Cycling De Hoge Mouw - ©Misjel Decleer

Sulla scia di Eddy Merckx

Vuoi provare per conto tuo come i nostri eroi del ciclismo si preparano alle gare nella propria zona? In caso affermativo, puoi farlo sui tre anelli ciclistici segnalati a questo scopo. Armato di cartina ciclistica puoi partire e fermarti dove vuoi ai cartelloni informativi lungo il percorso. Puoi anche scegliere l’opzione digitale utilizzando il tuo smartphone. Basta che tu scannerizzi i cartelloni lungo il tragitto e noi ti immergeremo nell’esperienza.

Percorso di ciclocross a Lichtaart

Esercita le tue competenze di ciclocross su questo tragitto lungo 2500 m a Lichtaart, vicino al campeggio Floreal Kempen. Aperto dal primo settembre a fine febbraio.

Limburgo

Air view of the Land commandery Alden Biesen

Un’arrampicata nella “Toscana del Limburgo”

Un itinerario splendido e impegnativo dal centro di Borgloon attraverso il paesaggio collinare del Limburgo meridionale, con paesaggi mozzafiato. Lungo il percorso, conquisterai diverse salite. L'itinerario utilizza la rete ciclabile ed è adatto ai ciclisti che amano le sfide sportive.

Tour in biciletta del Limburgo

Pedala sul percorso del Tour del Limburgo. Scopri e goditi il panorama mozzafiato di ripidi pendii e impegnative strade acciottolate.

1000 m di arrampicata nel Limburgo meridionale

1000 m di arrampicata nel Limburgo meridionale? Puoi farcela! Lungo la strada, potrai goderti lo splendido paesaggio del Limburgo meridionale mentre affronti le piste più impegnative del Tour del Limburgo, come lo Slingerberg a Kanne o la ‘petit L’Alpe-d’Huez’ con le sue dieci serpentine. L’inizio e la fine del percorso sono al Land Commandery Alden Biesen, uno dei più grandi complessi di castelli dell’euroregione.

Tongria Classic

Pedalerai tra meravigliosi castelli e attraverso la campagna collinare del Limburgo meridionale e di Haspengouw. Goditi gli splendidi panorami e i boccioli in fiore. Su queste strade poco trafficate puoi tranquillamente concederti un giro nelle città di Tongeren e Borgloon.

Strumenti per pianificare l’itinerario

Piano delle tratte ciclabili online

La cosa migliore è scegliere prima della partenza un itinerario che ti sia confacente. 

Un altro strumento per la ricerca di itinerari (o per creare il tuo) è il sito RouteYou. Puoi cercare itinerari specificamente adatti per corse su strada, contenenti numerose salite, ecc.

Cerchi anelli creati da altri ciclisti? Allora non scordarti di consultare Fietsroute. In questo sito trovi descrizioni dettagliate di itinerari ciclistici nelle Fiandre, nonché punti di interesse negli itinerari di altre regioni. Questi percorsi sono raggruppati per città e per itinerario. La maggior parte di essi comprende una descrizione e un itinerario dettagliato. Le Fiandre sono il paradiso dell’appassionato di ciclismo, con centinaia di itinerari ciclistici ben segnalati. Il sito ti consente anche di creare il tuo itinerario personale utilizzando i punti di congiunzione della rete ciclistica fiamminga.

Puoi sempre disegnarti un itinerario personale su fietsnet.be (disponibile in neerlandese, ma facile da usare). Vi trovi tutti i punti di congiunzione numerati della rete ciclistica online delle Fiandre. Inserisci semplicemente i punti di congiunzione di tua scelta e crea il tuo anello personale. Successivamente puoi stampare il tuo itinerario, limitarti a segnarti i numeri o salvarlo sul tuo navigatore. Tutto qui!

Inoltre c’è la app FietsKompas (in neerlandese), che ti consente di creare il tuo itinerario personale utilizzando i punti di congiunzione della rete ciclistica fiamminga. La app funziona poi come un navigatore satellitare, ed emana anche istruzioni vocali: un’altra cosa bella è la possibilità di scovare lungo il tuo itinerario bar che accolgono volentieri i ciclisti. Già disponibile per iPhone e presto anche per Android.

Per aiutarti a pianificare i tuoi itinerari, consulta il sito www.strava.com  (disponibile solo in olandese).

Back to top