Ogni provincia delle Fiandre offre un'ampia gamma di circuiti ciclistici a tema. Dagli itinerari ciclistici ispirati alla birra, ai percorsi sulla Prima Guerra Mondiale fino ai giri guidati nel centro città, c'è un itinerario in bicicletta adatto ad ogni preferenza!

Fiandre Orientali

  1. Concrete Canvas Tour: FSe sei un fan della street art sarai entusiasta di questo tour a Gent. Il Concrete Canvas Tour porta alla scoperta delle più significative e interessanti opere delle strade di Gent. Ci sono non meno di 54 murales da scoprire, a piedi o in bici. Il percorso a piedi prevede 32 opere (7,5 km, circa due ore di passeggiata), mentre il percorso in bici mostra 52 opere (14,5 km, circa 2 ore di pedalata). Il percorso è disponibile in nederlandese, francese e inglese.
  2. Piste ciclabili nazionali
  3. Itinerario della regione del Lys
  4. Itinerario dei castelli
  5. Mappa dei nodi “knooppunt”

Find more cycling routes.

Fiandre occidentali

  • L'eredità (37 km). Zonnebeke è il cuore della famosa zona di Ypres Salient, teatro della Prima Guerra Mondiale. La Battaglia di Passchendaele del 1917, in cui centinaia di migliaia di persone sono rimaste uccise nel giro di pochi mesi, è ancora un simbolo internazionale della violenza gratuita della guerra. Il Memorial Museum Passchendaele 1917 esibisce vividi ricordi della Battaglia di Passchendaele. Il museo, situato in uno splendido castello con un parco, è la base ideale per una visita dei campi di battaglia. Con l'itinerario ciclistico dell'Eredità potete, iniziando dal museo, scoprire il ricco patrimonio di Zonnebeke in modo piacevole. 
  • Cogge-Geeraert (41 km). L'itinerario ciclistico mette in risalto l'alluvione della pianura dell'Ijzer durante la Prima Guerra Mondiale e il ruolo svolto dai personaggi storici Karel Cogge e Hendrik Geeraert nell'evento. Il percorso collega luoghi e monumenti che testimoniano questo evento significativo e funge da monito della sofferenza causata dalla guerra: il monumento ad Alberto I a Nieuwpoort, la Casa di città e quella di campagna a Veurne, i cimiteri militari belgi di Steenkerke e Ramskapelle, il busto di Karel Cogge, il complesso di chiuse Ganzepoot e l'ex linea ferroviaria trasformata in percorso ciclistico nota come "Frontzate". 
  • L'itinerario ciclistico della pace (45 km). L'itinerario della pace offre un'introduzione ideale a Ypres Salient, l'antica linea del fronte a forma di arco che racchiudeva Ypres su tre lati durante la Prima Guerra Mondiale. Parte dalla piazza del mercato nel centro di Ypres e conduce prima al territorio di Palingbeek e poi alle salite 60 e 62 - tre luoghi di grande importanza strategica per gli eserciti di entrambe le parti. L'itinerario continua attraverso piacevoli luoghi di campagna e passa per una serie di siti di sepoltura militari, compreso il cimitero Tyne Cot a Passendale, il Soldatenfriedhof tedesco a Langemark e il cimitero Essex Farm a Boezinge. 
  • Potete trovare molto altro sul sito web di Westtoer.

Itinerari tematici Anversa

Oltre a itinerari ciclistici che potete percorrere in piena autonomia, Anversa offre anche giri in bicicletta con una guida, sia per gruppi che per singoli turisti. Potete scegliere tra un ampio ventaglio di temi e itinerari, e scoprire in bicicletta questa città affascinante. 

Itinerario Valle del Dijle (57 km). Il più bel circuito in bicicletta tra Mechelen e Lovanio: è così che si può descrivere l'itinerario della valle del Dijle. Inoltre, costituisce il primo itinerario a circuito con nodi tra due città d'arte fiamminghe. Il circuito ciclistico segue le aggraziate curve del fiume Dijle e la strada lungo il canale Lovanio-Dijle. Territori naturali ricchi d'acqua come il Mechels Broek e il Wijgmaalbroek offrono vegetazione caratteristica, tra cui il raro pioppo nero. Anche nelle città d'arte di Lovanio e Mechelen ci sono molte bellezze da scoprire: dal solenne beghinaggio alla spettacolare skywalk in cima alla torre di Sint-Rombout. 

Itinerario della Gouden Carolus (58 km). La Gouden Carolus del birrificio di Mechelen Het Anker riscuote grande successo sia tra gli amanti della birra che tra gli esperti. L'Itinerario Gouden Carolus collega il birrificio che confina con il beghinaggio alla distilleria di whisky De Molenberg a Blaasveld. Questo circuito ciclistico combina i monumenti secolari del centro città con la splendida vegetazione e il rilassante paesaggio fluviale nella regione di Mechelen. Sulle strade pedonali lungo i fiumi Dijle, Nete, Zenne o Rupel, pedalare è un vero piacere. Si attraversano territori naturalistici tra cui Mechels Broek, Zennegat e il parco di Vrijbroek. Dopo la biciclettata, ci si può rilassare nella brasserie Het Anker con una birra o un piatto regionale alla birra. Dallo stufato allo zabaione... 

Non mancate di scoprire anche gli altri itinerari, come l'itinerario dei Trappisti (con l'abbazia trappista di Westmalle) e l'itinerario di Landlopers.

Brabante fiammingo

Itinerari ciclistici sulla Prima Guerra Mondiale:
  • L'itinerario ciclistico Gete Line è lungo 69 km, ma si possono intraprendere anche percorsi più brevi. I 25 cartelli di informazioni che superate a Halen, Geetbets, Linter, Zoutleeuw e Tienen raccontano la storia di questi bei luoghi durante la guerra. Alcuni di questi cartelli non sono sul percorso stesso, ma dei segnali con un papavero vi mostrano dove trovarli, dopodiché potete seguire lo stesso percorso al ritorno. 
  • L'itinerario ciclistico Dijle Line è lungo 91 km, ma si possono intraprendere anche percorsi più brevi. I 29 cartelli di informazioni che superate ad Aarschot, Rotselaar, Haacht, Herent, Kampenhout e Boortmeerbeek raccontano la storia della regione durante la guerra. Alcuni di questi cartelli non sono sul percorso stesso, ma dei segnali con un papavero vi mostrano dove trovarli, dopo di che potete seguire lo stesso percorso di ritorno all'itinerario ciclistico. 
  • L'itinerario ciclistico Brabantse Kouterswww.toerismevlaamsbrabant.be/fietsen/fietsproducten/brabantse-kouters-fietsroute/index.jsp è composto da tre circuiti di 31, 40 e 45 km che passano per molti siti della Grande Guerra. Il circuito ciclistico di 30 km parte da Affligem, quello di 45 km da Steenhuffel e quello da 40 km parte da Kapelle-op-den-Bos. In totale ci sono 59 interessanti siti della Grande guerra da visitare, lungo i percorsi ciclistici.

Itinerari ciclistici sulla birra:

  • In cerca della birra – itinerario della Geuze – 38 km La regione di Geuze, la birra famosa in tutto il mondo e unica del Pajottenland e la valle del Zenne. Il percorso vi porta attraverso questa regione verdeggiante e collinosa, con svariati birrifici dove la tradizione e l'artigianato sono ancora molto importanti. Si parte dal birrificio 3 Fonteinen e si passa per il birrificio Oud Beersel e il fabbricante di Geuze Hanssens Artisanaal. Tra i nodi 61 e 83 vi potete fermare al centro visitatori “De Lambiek” per assaggiare le birre artigianali Lambic ad Alsemberg, dove scoprirete il processo produttivo di questa birra sublime ed unica. 
  • Itinerari ciclistici che partono da Lovanio. Perché non combinare una visita a Lovanio con un rilassante giro in bicicletta? Lovanio è situata al centro della sorprendentemente verde e varia provincia del Brabante fiammingo. In questo opuscolo troverete quattro itinerari ciclistici. Ognuno rivela un aspetto della regione diverso. Viaggiate con bambini? Andate nei boschi, dove troverete percorsi divertenti e molte occasioni per arrampicarsi. Oppure respirate la storia di Hageland, pedalando al magnifico castello di Horst. Passate attraverso splendidi parchi e castelli sulla strada verso il Museo reale per l'Africa centrale a Tervuren. Oppure lasciatevi guidare dal canale Lovanio-Dijle mentre rivivete quattro decadi del festival Rock Werchter, assaggiate un po' di “oro bianco” (cicoria) e visitate il luogo natale di Padre Damiano. 
  • Continuate a leggere sul Ciclismo nel Brabante fiammingo.
Back to top