Asparagi delle Fiandre ©The Flemish Primitives (2011)
L'asparago fiammingo è bianco, cresce sottoterra e non viene sottoposto alla fotosintesi (da qui il colore) per ottenere un sapore più delicato rispetto all'asparago verde. 
Si coltiva generalmente da fine aprile ai primi di giugno. Nelle Fiandre, data la brevità della stagione di coltivazione e l'alta richiesta di prodotti locali, l'asparago bianco ha un prezzo piuttosto alto, tanto da essere soprannominato l'oro bianco.  
Gli asparagi si mangiano quando sono ancora in germoglio, perché quando il bocciolo inizia ad aprirsi, il germoglio diventa legnoso e assume un sapore forte. Nello stile fiammingo, l'asparago è servito come contorno, quasi sempre bollito o al vapore e condito con salsa olandese e/o burro fuso.

Ricetta

Asparagi alla fiamminga

Ingredienti

  • Asparagi 2 kg
  • Prezzemolo tritato 2 cucchiai
  • Burro fuso
  • Sale e pepe
  • Uova sode 4

Preparazione

  • Sgusciare le uova sode
  • Eliminare la parte più esterna del gambo degli asparagi con un pelapatate e rimuovere la parte rigida dello stelo
  • Sciacquare gli asparagi
  • Lessare gli asparagi in acqua leggermente salata per 20, massimo 30 minuti
  • Togliere gli asparagi dall'acqua e scolare su un piatto
  • Sistemare gli asparagi su un piatto da portata
  • Mettere le uova, tagliate a metà attorno gli asparagi
  • Versare sopra il buro fuso ancora caldo
  • Decorare con il prezzemolo tritato .
Back to top