Una famiglia in visita alla trincea Diksmuide - ©milo-profi

Il tour a misura di bambino è stato studiato per le famigle con figli e offre l'opportunità di sfruttare al massimo la visita di 48 ore nei Flanders Fields (i Campi di battaglia delle Fiandre della Prima Guerra Mondiale). Inizierete il giro con la visita del Museo in Flanders Fields nell'imponente Torre dell'Orologio di Ypres. Non mancherete di visitare i cimiteri militari, la Porta di Menin, Nieuwpoort, la Casa Talbot ed altri luoghi di interesse.

Giorno 1

In Flanders Fields Museum
Grote Markt 34, Ypres, Belgio  |  +32 57 23 92 20
Seguite le tracce di Andrew, un ragazzo che ha visitato l'In Flanders Fields Museum. La sua storia è raccontata nel libro "Andrew's Dream Museum" (Il museo sognato da Andrew). È possibile acquistare il libro nel negozio del museo o sul sito. Date un'occhiata a tutti gli oggetti della Prima Guerra Mondiale o ascoltate le storie delle persone la cui vita fu fortemente influenzata dalla guerra. Non dimenticate di salire sulla torre campanaria per ammirare dall'alto Ypres e gli storici campi di battaglia.

Il cimitero di Essex Farm
Dopo pranzo lasciamo Ypres e ci dirigiamo verso il cimitero di Essex Farm. Un soldato quindicenne di nome Joe L. Strudwick fu sepolto qui. Parecchi ragazzi pensavano che la guerra sarebbe stata come un'avventura in un paese lontano. Questo è il motivo per cui molti di loro mentirono sulla loro età ed entrarono a far parte dell'esercito. Conoscete la poesia "In Flanders Fields"? L'autore John McCrae la compose ispirandosi a questo cimitero in onore di un amico  sepolto qui.

Il cimitero militare tedesco Studentenfriedhof
Questo cimitero è noto anche come Studentenfriedhof perché tanti giovani soldati perirono qui. Il cimitero è molto diverso da un cimitero britannico. Non ci sono fiori bianchi o tombe, solo grandi alberi e grandi pietre con molti nomi.

La funicolare Cordoba - Heuvelland
Ci rechiamo a Heuvelland, una zona collinare dove si è combattuto intensamente durante la Prima Guerra Mondiale. Prendiamo la funicolare per i campi e ammiriamo il bellissimo paesaggio dove la guerra ha avuto luogo. Osserviamo dall'alto i vigneti piantati di recente.

Bayernwald
Voormezelestraat, Heuvelland, Belgio  |  32 57 45 04 55
Proseguiamo il nostro cammino per tuffarci nelle trincee. Il sito di Bayernwald è la dimostrazione che i tedeschi si sono dati parecchio da fare così come gli Alleati (gli avversari). Scavarono miniere e trincee e costruirono bunker.

L'ultima stazione - Menin Gate
Menenstraat, Ieper, Belgio  |  +32 57 23 92 20
Ritorniamo a Ypres per la cena e per assistere alla cerimonia dell'ultima stazione presso il Menin Gate. Il Menin gate è una costruzione gigantesca, ma non abbastanza grande per ricordare tutti i nomi dei soldati britannici caduti che non sono stati sepolti perché i loro corpi non furono identificati. La porta contiene "solo" 55.000 nomi sulle sue pareti. I nomi degli altri soldati sono scritti su due altri monumenti. Ogni sera alle 8 il traffico si ferma, cala il silenzio e quattro suonatori della brigata dei vigili del fuoco celebrano il tradizionale omaggio ai caduti. Date un'occhiata su YouTube per avere un'idea della cerimonia.

Giorno 2

Talbot House
Gasthuisstraat 43, Poperinge, Belgio  |  +32 57 33 32 28
Nel dicembre del 1915 una nuova club house aprì a Poperinge. Ogni soldato poteva rilassarsi qui dopo la crudele esperienza al fronte. I soldati potevano prendere libri in prestito, suonare il pianoforte e pregare nella cappella. Durante la visita alla club house vi sarà consegnato un tablet per "dare la caccia" al gatto di casa. Se riuscirete nell'intento, vincerete un adesivo come souvenir.

Nieuwpoort
Proseguiamo il nostro cammino verso la costa. Le truppe tedesche vennero bloccate a Nieuwpoort poiché furono aperte le serrature cosicché l'acqua di mare potesse allagare l'area intorno alla città. Nell'ottobre del 2014 il nuovo centro visitatori "Westfront Nieuwpoort" aprirà le porte al pubblico. Questo centro illustrerà la storia delle inondazioni delle pianure. Durante l'estate è possibile prendere la barca da Nieuwpoort a Diksmuide (www.seastar.be). Navigando sul fiume Yser, si visita la zona in cui i soldati si impegnarono in duri contri e combattimenti.

Le trincee della morte
Siete invitati a fare una seconda esperienza di trincea a Diksmuide. Quest'area, lunga un chilometro, è una rete di barricate e trincee che rappresentò una delle più pericolose posizioni belga sul fronte occidentale, situata a soli 50 metri da un bunker tedesco. Di conseguenza, la trincea fu sottoposta al fuoco costante e a numerosi attacchi da parte dei tedeschi.
Per ulteriori informazioni, vedere qui.

Back to top