Jardins en terrasses de l'abbaye de la Cambre à Bruxelles - attribution Charles Lecompte - CC some rights reserved (licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0 Unported license)

La Scuola Nazionale Superiore delle Arti Visive La Cambre (Ecole nationale supérieure des arts visuels - ENSAV) è una scuola di Arte e Design di Bruxelles che offre una vasta gamma di programmi. Fondata nel 1927 dal celebre artista e architetto belga Henry van de Velde, la Scuola conta 17 aree disciplinari. Nel 1986 è stato inaugurato il dipartimento di Fashion Design (La Cambre Mode).

La scuola

La scuola vanta celebri ex-studenti come Olivier Theyskens, Lea Peckre (vincitrice del La Cambre Jury Prize 2010) e tra i suoi diplomati ci sono numerosi primi assistenti e direttori di studio che hanno fatto carriera da Lanvin, Chanel e da Maison Martin Margiela, per nominarne alcuni. Il corso di studi della Cambre-Mode dura cinque anni ed è articolato intorno a due assi principali: l'attività da stilista e il fashion design. Lo "stylism" risponde a una precisa domanda di un contesto dato, fa parte della strategia di brand che coinvolge tutti gli aspetti - produzione, comunicazione, distribuzione, ricerca, ecc. Le competenze culturali, sociali, etiche e tecniche, quando sono alleate di analisi, correttezza della percezione e della comunicazione sono le principali qualità di un designer al centro del business. Il fashion design, meno determinato dalle logiche economiche, permette di sviluppare invece un linguaggio più personale e innovativo. Il corpo mantiene un ruolo centrale in entrambe le discipline, attraverso i volumi, le immagini, i colori e i materiali. Gli studenti si occupano di tutte le sfaccettature della moda come forma di espressione contemporanea.

Al termine dei corsi, ogni anno, si tiene una sfilata conclusiva alle Halles of Schaerbeek. Sulla passerella, ogni studente di ogni anno mostra al pubblico i propri lavori.
Back to top