Cari amici delle Fiandre,

il perdurare della situazione dovuta al COVID-19 impone che anche in Belgio siano in vigore delle misure di contenimento.
Potete trovare le relative informazioni dettagliate  sul sito del governo federale belga.   

Se state programmando un viaggio nelle Fiandre, a Bruxelles o altrove in Belgio per una durata di 48 ore o più, siete tenuti a compilare un “Passenger Locator Form” nelle 48 ore precedenti al vostro arrivo in Belgio.

Siete altresì pregati di far riferimento ai vostri rispettivi tour operator e alle direttive italiane. Consigliamo di consultare anche la sezione relativa al Belgio del sito Viaggiare Sicuri (servizio dell’Unità di Crisi della Farnesina).

Un caro saluto da tutti noi di VISITFLANDERS

Two men in wheelchair in a accessible restaurant
Alcuni consigli e informazioni generali.

Choco-story

Il museo della cioccolata Choco Story a Bruges promette un’esperienza a base di cioccolata completamente personalizzata, raccontandoti tutto ciò che c’è da sapere su questa dolce prelibatezza. Ma puoi anche metterti alla prova in un workshop o una dimostrazione. Infatti, da non molto, Choco story propone anche delle attività su misura per visitatori con disabilità specifiche, delle quali si può chiaramente approfittare! C’è un programma per non vedenti o per ipovedenti, persone con problemi di udito o sorde e persone con problemi mentali o motori. Maggiori informazioni ed un modulo di richiesta sono disponibili sul link.

L’applicazione ‘Accesseable’

L’applicazione ‘Accesseable’ rende la ricerca ancor più semplice, grazie ad un profilo di ricerca personalizzato, in cui appaiono solo quegli esercizi commerciali in grado di soddisfare le tue esigenze di accessibilità personali. Per ogni esercizio vengono infatti forniti i punteggi ed i principali parametri di valutazione, accompagnati da una dettagliata foto dei servizi igienici adattati. Scarica l’applicazione ‘Accesseable’ (in tedesco, inglese e francese).

Tavolini sulla costa

L’associazione Westkans vzw ha svolto un’indagine sull’accessibilità di bar, tavole calde e ristoranti che si trovano lungo la costa, raccogliendoli in un opuscolo suddivisi per comune.
Scopri i bar, tavole calde e ristoranti meglio accessibili sulla costa.

Gault Millau per diabetici

D’ora in avanti anche le persone affette da diabete potranno recarsi al ristorante senza alcuna preoccupazione. Infatti Zucsu, in collaborazione con Gault&Millau, ha stilato una lista di non meno di 150 indirizzi per la ristorazione, che propongono un menù speciale riservato a persone affette da diabete. In più, la guida riporta il grado di “accessibilità per diabeti” nei vari punti di ristoro, sulla base di un sistema a punteggio.
Torna in cima