Cari amici delle Fiandre,

il perdurare della situazione dovuta al COVID-19 impone che anche in Belgio siano in vigore delle misure di contenimento.
Potete trovare le relative informazioni dettagliate  sul sito del governo federale belga.   

Se state programmando un viaggio nelle Fiandre, a Bruxelles o altrove in Belgio per una durata di 48 ore o più, siete tenuti a compilare un “Passenger Locator Form” nelle 48 ore precedenti al vostro arrivo in Belgio.

Siete altresì pregati di far riferimento ai vostri rispettivi tour operator e alle direttive italiane. Consigliamo di consultare anche la sezione relativa al Belgio del sito Viaggiare Sicuri (servizio dell’Unità di Crisi della Farnesina).

Un caro saluto da tutti noi di VISITFLANDERS

Le Fiandre e la Grande Guerra

Nel 1914, l'esercito tedesco decretò l'inizio di una guerra che sconvolse molte nazioni invadendo il Belgio per raggiungere la Francia. La maggior parte del paese venne occupato e solamente la parte delle Fiandre conosciuta con il nome di 'Westhoek', facente parte del fronte occidentale, non venne occupato. Per 4 anni la regione fu teatro di una guerra di trincea infinita che portò a innumerevoli perdite e alla perdita di un’intera generazione.

Oggi, a distanza di un secolo, la Grande guerra viene ricordata in tutto il mondo. Nelle Fiandre sono tantissimi i musei, mostre ed eventi che offrono l'opportunità di conoscere la storia di questa guerra, gli schieramenti e il coinvolgimento delle nazioni e di riflettere su quello che ancora oggi portiamo in eredità dalla guerra e su un messaggio di pace e sul dovere di memoria che abbiamo nei confronti delle generazioni future.

Mappa delle Fiandre - I luoghi della Grande Guerra

Per maggiori informazioni

Le 5 cose da fare

  1. The Menin Gate

    Last Post Ceremony
    Ogni sera alle otto avrà luogo una cerimonia molto toccante sotto l'arco commemorativo Menin Gate a Ypres

  2. In Flanders Fields Museum
    In Flanders Fields Museum
    Scoprite le storie personali di persone normali vissute durante la Prima guerra mondiale e salite sulla torre della campana per una panoramica straordinaria di quello che un tempo fu una regione completamente devastata.
  3. Tyne Cot Cemetery
    Tyne Cot Cemetery
    Il cimitero militare della Commonwealth War Graves Commission più grande di tutta l'Europa continentale con le sue 12mila lapidi.
  4. Talbot House
    Talbot House
    Il club per soldati  più famoso della Guerra mondiale. Una nuovissima applicazione guiderà i turisti per il museo, il giardino e l'edificio.
  5. Vladslo German Military Cemetery
    Vladslo German Military Cemetery
    In questo cimitero potrete ammirare una commovente scultura di Käthe Kollwitz,"I genitori addolorati", che l'artista creò per ricordare il suo dolore e amore verso il figlio Peter ucciso durante la guerra a 18 anni.
Torna in cima