Cari amici delle Fiandre,

il perdurare della situazione dovuta al COVID-19 impone che anche in Belgio siano in vigore delle misure di contenimento.
Potete trovare le relative informazioni dettagliate  sul sito del governo federale belga.   

Se state programmando un viaggio nelle Fiandre, a Bruxelles o altrove in Belgio per una durata di 48 ore o più, siete tenuti a compilare un “Passenger Locator Form” nelle 48 ore precedenti al vostro arrivo in Belgio.

Siete altresì pregati di far riferimento ai vostri rispettivi tour operator e alle direttive italiane. Consigliamo di consultare anche la sezione relativa al Belgio del sito Viaggiare Sicuri (servizio dell’Unità di Crisi della Farnesina).

Un caro saluto da tutti noi di VISITFLANDERS

Tra le numerose mostre della Prima Guerra Mondiale solo poche sono dedicate ai capi di stato, ai politici e ai comandanti di quel tempo. Molti di loro conclusero la guerra con una reputazione offuscata dagli eventi e, di conseguenza, non furono commemorati. Dopo l'invasione tedesca il Belgio era in uno stato di guerra, ma i suoi obiettivi erano diversi da quelli dei francesi e degli inglesi. Questi ultimi lottarono fino a sconfiggere la Germania, mentre il Belgio combatté per il ripristino della sua indipendenza. Per questo il re Alberto I comandò l'esercito in prima persona. Egli si rifiutò di inviare truppe in inutili offensive. Era anche convinto che la guerra dovesse finire per mezzo di un accordo. A tal fine, lanciò diverse iniziative di pace. Dal momento che la maggior parte delle persone non è a conoscenza del suo impegno, la "Lotta per la Pace" commemora il ruolo del re Alberto I durante la Prima Guerra Mondiale.
Alberto I: Lotta per la Pace (Kasteel van Rumbeke)

Dove

Moorseelsesteenweg 2
8800 Rumbeke

Quando

Da sabato 30 agosto 2014
martedì 31 dicembre 2019

Contatto

+32 51 22 60 60

Mappa locale

Di seguito trovi una mappa interattiva.

Torna in cima