Cari amici delle Fiandre,

il perdurare della situazione dovuta al COVID-19 impone che anche in Belgio siano in vigore delle misure di contenimento.
Potete trovare le relative informazioni dettagliate  sul sito del governo federale belga.   

Se state programmando un viaggio nelle Fiandre, a Bruxelles o altrove in Belgio per una durata di 48 ore o più, siete tenuti a compilare un “Passenger Locator Form” nelle 48 ore precedenti al vostro arrivo in Belgio.

Siete altresì pregati di far riferimento ai vostri rispettivi tour operator e alle direttive italiane. Consigliamo di consultare anche la sezione relativa al Belgio del sito Viaggiare Sicuri (servizio dell’Unità di Crisi della Farnesina).

Un caro saluto da tutti noi di VISITFLANDERS

Opera Gent - Lullyzaal ©TomDhaenens

Le Fiandre sono musica per le tue orecchie. Il nostro particolare patrimonio artistico continua a risuonare nei secoli: in senso letterale e in senso figurato. Teatri d’opera e sale sale concerto, cattedrali e installazioni contemporanee, ma anche gallerie sotterranee. Ogni luogo con il suo suono, unico e ineguagliabile.

Quest’anno, i World Choir Games si svolgono nelle Fiandre. La melodiosa metropoli di Anversa e la città di Gent, la cui bellezza non cessa di stupire, ospitano questa “messa solenne” del canto corale. Entrambe le città vantano una serie di fantastici spazi da ascolto, fatti su misura per ogni genere immaginabile di canto armonico.

Anversa

Ad Anversa sarete travolti dall'acustica perfetta della Sala Regina Elisabetta, dal fascino unico della De Roma, dal maestoso teatro dell’Opera delle Fiandre e dall’acustica della Chiesa di San Paolo. Ma vi sono anche sedi meno convenzionali che vale la pena di menzionare. A questo proposito, De Ruien è un primo esempio interessante. Questa rete sotterranea di vie d'acqua naturali e scavate dall’uomo offre una visione affascinante della storia di Anversa. L’eco invoglia il  visitatore a sussurrare e un cantante  persino ad accennare una canzone. Vale la pena di provare.

La cattedrale delle stazioni europee è un’altra sede unica. La stazione centrale di Anversa è considerata tra le più belle del mondo. Questa perla architettonica si distingue per i suoi bellissimi soffitti a volta, gli orologi monumentali e un atrio grandioso. Tra i numerosi angoli e nicchie di questo edificio maestoso è un piacere andare alla ricerca dell’acustica perfetta per la tua canzone preferita.

Antwerp - Central train station

Gent

Anche la seconda città ospite dei World Choir Games ha molto da offrire. Gent può vantare la denominazione ufficiale di Creative City for Music dell’UNESCO. La città deve questo titolo a realtà locali di prestigio come il direttore Dirk Brossé, il grande ensemble del Collegium Vocale e una serie di sale come l'Opera delle Fiandre e il Bijloke, tempio della musica classica.

E non abbiamo ancora menzionato la cattedrale di San Bavone. Questa icona secolare ospita l’Agnello Mistico dei fratelli Van Eyck, uno dei maggiori tesori della storia dell’arte europea. Una delle tavole di questa monumentale pala d'altare raffigura degli angeli cantori. Oggi, chi presta attenzione alla grandezza della cattedrale sentirà quegli angioletti canticchiare in sottofondo.

Ghent - Sint-baafskathedraal

Fiandre

Anversa e Gent accolgono i World Choir Games a braccia aperte, ma anche nel resto delle Fiandre si possono trovare alcuni gioielli dall’acustica particolare. L’ex sito minerario C-Mine a Genk, per esempio. In questo moderno hub culturale si trova ancora un autentico pozzo minerario. Puoi salire in cima a questo pezzo di storia, fino a 60 metri d’altezza, e liberare le tue corde vocali nella particolareatmosfera di questa costruzione.

A Lovanio troverai il Grande Beghinaggio. Nei secoli passati era dimora di donne pie e devote, e ancora oggi infonde tranquillità e riflessione. Una splendida cornice per un canto sommesso, all'aria aperta. Ritroverai la stessa serenità sacrale nella chiesa di San Giovanni a Mechelen. Questa chiesa gotica del XV secolo vanta il “Cristo sulla Croce”, uno dei capolavori di Peter Paul Rubens, il padrino del barocco. Una bellezza travolgente in una splendida cassa armonica. È o non è musica per le tue orecchie?

Andando verso la costa, sarà meglio testare le corde vocali all’aria aperta. L’idilliaca Bruges è davvero un susseguirsi di angoli meravigliosi. Uno degli angoli più apprezzati è il Minnewaterpark, il parco del Lago dell’Amore. La leggenda narra che si riconosca il vero amore sul ponte del parco. Ci può essere posto migliore per una serenata?

Da ultimo, persino sul Mare del Nord troverai numerosi spunti ludici artistici e acustici. La Triennale delle arti di Beaufort ha lasciato il segno negli ultimi anni. Per esempio, nella località balneare di Bredene troverai “Albedo”, una struttura labirintica tra le dune, che ti invita a scoprire le tue corde vocali e l’eco in riva al mare.

Flanders
Nelle Fiandre, ovunque tu vada, troverai un mondo di arte e di tradizione. La musica ne fa assolutamente parte!
Torna in cima