La Fiandra: paradiso del ciclismo sportivo e ricreativo

Flanders is a cycling paradise for sports and recreational cyclists

La Fiandra è la culla del ciclismo. Il ciclismo è parte del nostro DNA. Niente di sorprendente quindi, se siamo soliti usare la bici per spostarci, solo i Paesi Bassi fanno meglio di noi in questo campo. I veri Flandriens, ovvero i fiamminghi DOC, hanno di che divertirsi con le  nostre piste ciclabili e i nostri famigerati pavé. Se ti piace pedalare in gruppo, allora i nostri ciclotour fanno sicuramente per te. O forse preferisci girovagare più pacificamente ed esplorare il territorio della Fiandra in bicicletta?  In questo caso, ti invitiamo a percorrere uno dei nostri nove meravigliosi itinerari ciclabili.

Flandrien Challenge

Hai l’animo che occorre per diventare un vero Flandrien?

Un Flandrien DOC è innanzitutto un uomo o una donna con una tempra d’acciaio, che non si arrende mai anche quando i nostri mitici muri e selciati stritolano i polpacci. Sei pronto/a a partecipare alla Flandrien Challenge con STRAVA, e a vivere un’esperienza ciclistica digitale eccezionale? Preparati a percorrere 52 tratti leggendari di muri e pavé in meno di 72 ore. Se ce la fai, faremo di te una leggenda: dedicandoti una lapide a nome tuo sul Wall of Fame del Centrum Ronde van Vlaanderen a Oudenaarde.

Icoonfietsroutes

Vuoi vivere l’esperienza di un campione del mondo?

Sentire l’adrenalina del campione iridato? Allora forse potresti essere in grado di raccogliere una delle sfide della nostra bucketlist. Come percorrere il tracciato del Campionato mondiale su strada 2021. Vale a dire, 8 brevi ma insidiose salite lungo stradicciole sinuose, intervallate di tratti di pavé caotici e spesso con una combinazione di impervi muri e di pavé. Ma non dimenticarti di goderti anche lo splendido paesaggio. E non esitare a smontare dalla bici per assaporare una birretta fresca in uno dei numerosi bar o birrerie frequentati dai ciclisti che punteggiano il percorso. Anche se avrai sicuramente il tempo di farlo, una volta superato il traguardo a Leuven (Lovanio), la città di Stella Artois.

Cyclo's

Ciclotour

Preferisci pedalare in compagnia? Partecipa a uno dei nostri ciclotour. In compagnia di altri numerosi appassionati di ciclismo, avrai la possibilità, ad esempio, di percorrere il tracciato del Campionato del mondo o quello dell’edizione differita del Giro delle Fiandre. Lungo l’arco dell’anno, vengono proposti diversi ciclotour che permettono di percorrere un giorno prima dell’evento il tracciato delle nostre grandi classiche ciclistiche. Attento però, l’entusiasmo di tutti quegli appassionati è sicuramente contagioso. E se il percorso si fa un po’ più impegnativo per te, stai a ruota, ovvero calati nella scia del ciclista che ti precede. Chissà, strada facendo, potresti anche fare nuove amicizie.

Icoonfietstroutes

Una favolosa rete di piste ciclabili

Ti piace andare in bici ma a un ritmo un po’ più tranquillo? Anche in questa prospettiva, la Fiandra ha molto da offrirti. Devi assolutamente provare almeno uno dei nostri 9 mitici itinerari ciclabili. Ognuno di questi percorsi è improntato a un tema centrale e ricollega le aree più suggestive del territorio fiammingo attraverso attraenti piste ciclabili. Tutti questi itinerari ciclabili si avvalgono di una segnaletica chiara e completa che fornisce informazioni utili per entrambe le direzioni. Basta scegliere in quale direzione vuoi pedalare, da dove desideri avviarti e il punto che desideri raggiungere. Per esempio, la Frontroute ti farà percorrere l’antica linea di fronte della Grande Guerra tra Nieuwspoort e Mesen. La Maasroute offre splendidi scorci paesaggistici lungo la Mosa tra Riemst e Kinrooi. La kuststedenroute ti porterà da Bruxelles a Lovanio, Mechelen, indi Anversa, Gent, Brugge ed infine Ostenda. Non riesci a scegliere? In tal caso, la Vlaanderenroute è sicuramente l’itinerario che fa per te.

Non vedi l’ora di tornare in groppa alla tua bici? Sii sicuro che in Fiandra sei più che benvenuto. Perché qualunque tipo di ciclista tu sia, la Fiandra ha tutto quello che fa per te.

You may also like these stories