Limburgo, scenario dei campionati europei di ciclismo e della tua avventura in bici

Foto 26-09-2021 15 20 06 © Flanders 2021
Il Limburgo è un sogno per chi viaggia su due ruote. Tanto il ciclista esperto, o “flandrien”, quanto l’amatoriale troveranno un ambiente meraviglioso per la loro avventura. I campionati europei di ciclismo che avranno luogo a settembre esaltano la ricca offerta del Limburgo.
‘Fietsen door het Water’ in Bokrijk © David Samyn

Campionati europei 2024 in Limburgo

A settembre, il mondo del ciclismo punta i riflettori sul Limburgo. Vi si svolgeranno infatti i Campionati europei di ciclismo. E non a caso. Il Limburgo è una scelta ovvia per un evento del genere. La provincia, sempre ospitale, è infatti un luogo meraviglioso per il ciclismo, tanto professionale quanto amatoriale. I verdi paesaggi, in parte pianeggianti e in parte collinari, sono sempre meravigliosamente ampi. Si pedala lungo piste ciclabili separate e strade senza auto. Inoltre, qui potrai vivere avventure in bici che non troverai da nessun'altra parte. Il Limburgo porta il ciclista nelle alte sfere e direttamente nell'acqua. Letteralmente.

Toerisme Vlaanderen - Bosland - Fietsen door de bomen - Bjorn Snelders - 3

Esperienze in bici straordinarie

Magari il concetto appare un po' criptico, ecco perché lo concretizziamo con un primo esempio: In bici sull’acqua. In questa avventura, una pista ciclabile rettilinea ti conduce proprio attraverso un laghetto, passando direttamente da una sponda all'altra. Al centro del percorso, l'acqua è ad altezza occhi su entrambi i lati. Ci si ritrova allora a pedalare in mezzo all'acqua. In bici tra gli alberi, nel Parco nazionale Bosland, è un secondo gioiello dell’offerta ciclistica del Limburgo. Il percorso ti porta in sicurezza nelle alte sfere! Disegnando un doppio cerchio, la pista sale fino a 10 metri di altezza, portandoti letteralmente tra le cime degli alberi. Un'esperienza unica.

Non c'è due senza tre, dice il proverbio. Ed è vero anche in questo caso. Una terza attrattiva è rappresentata da In bici nella brughiera. Questa avventura ti condurrà per chilometri attraverso il suggestivo Parco nazionale Hoge Kempen. Il ponte ciclabile in legno che si attraversa lungo il percorso offre una splendida vista panoramica. E non finisce qui. A tutto questo presto si aggiungerà un quarto punto forte. In bici tra le antiche miniere sarà un'ode al passato minerario del Limburgo. L’attività estrattiva ha avuto un enorme impatto sui paesaggi della regione nel corso del XX secolo e questa esperienza ciclistica consentirà di conoscerla meglio. Da un ponte galleggiante si gode di una straordinaria esperienza a 360°. L'acqua scintillante e i residui industriali ormai ricoperti di verde - rilievi composti da macerie di pietra - costituiscono uno spettacolo speciale.

Vlaanderen-Fietscampagne-Groenegordel-HR-008

Rete di piste ciclabili

Il Limburgo ha quindi molto in serbo per gli avventurieri su due ruote. E tutta questa bellezza è ben collegata, tra l'altro, grazie agli snodi ciclabili. Si tratta di una fitta rete di cartelli numerati che indicano i percorsi ciclabili più belli. Attraverso questi snodi si può facilmente tracciare un interessante percorso. Gli snodi ciclabili sono ormai un punto di riferimento imprescindibile per gli appassionati di ciclismo in Belgio e nei Paesi Bassi. Tra l’altro, l’ingegnoso sistema è nato proprio in Limburgo, dalla mente di un ex ingegnere minerario.

streetart Eddy Merckx (c) Vlaams-Brabant 1

Storia dello sport

Il ciclista amatoriale sa dunque cosa fare, ma l'amore per la bici qui va ben oltre. Nelle Fiandre, la bici è il veicolo preferito per lo sport di alto livello. Il ciclismo è infatti profondamente radicato nel nostro DNA. E anche il Limburgo ha qualcosa da dire in merito. Il primo campionato belga di ciclismo, nel 1894, ad esempio, si svolse proprio sulle strade del Limburgo. Tre quarti di secolo dopo, la provincia fu lo scenario di un evento ancora più grande: i campionati mondiali di ciclismo nella città di Zolder (1969). I beniamini del grande pubblico, Rik Van Looy e Eddy Merckx, erano tra i grandi favoriti, ma si persero in una battaglia intestina. Alla fine, fu l'olandese Harm Ottenbros a tagliare il traguardo per primo, con grande disappunto dei tifosi belgi.

Esattamente lo stesso luogo - il circuito automobilistico di Heusden-Zolder - è stato di nuovo teatro di un Campionato mondiale di ciclismo nel 2002. Il brillante italiano Mario Cipollini conquistò la maglia iridata in uno sprint regale. Per non parlare dei campionati mondiali di ciclocross e BMX che si erano svolti qui in precedenza. Tra l'altro, la stessa pista automobilistica sarà la località di partenza deiCampionati europei di settembre.

Sport Vlaanderen Velodroom Limburg (8)

Il futuro del ciclismo sportivo

Il cerchio si chiude, quindi. Ma la vivace storia del ciclismo non finisce qui. Il Limburgo si sta impegnando anche per il futuro dello sport. Sempre a Heusden-Zolder si trova oggi anche un nuovissimo velodromo, aperto a chiunque sia appassionato di ciclismo su pista. Nel 2025 e nel 2028 la struttura sarà sede dei Campionati europei di ciclismo su pista. In altre parole, un luogo che sarà scenario di tante altre prestazioni di alto livello.  

È chiaro, dunque. Vuoi raggiungere il massimo delle prestazioni? O invece preferisci pedalare in un vasto paesaggio con la tua e-bike? Nella provincia belga del Limburgo puoi fare tutto questo. Ti sentirai come a casa, in sella alla tua bici o anche accanto ad essa. Goditela tutta, ne vale la pena.