costa fiamminga, bambini che giocano al mare ©Westtoer

Tanti festival, il clima ideale per andare in bici, una costa stupenda, arte antica e arte contemporanea e, naturalmente, tantissimi locali all'aperto. Forse è il caso di concedersi un po' di piacevole musica dal vivo, o di ammirare il genio artistico dei Maestri Fiamminghi. Come vedi, sono tante le esperienze da vivere nell’estate fiamminga.

Il litorale

La costa fiamminga è una delle zone meno considerate d’Europa eppure da est a ovest è un susseguirsi di splendide spiagge sabbiose. È la cornice perfetta per una buona birra, mentre i bambini giocano sulla spiaggia. Visita città fantastiche come Ostenda, o dedicati allo shopping a Knokke. Fai una passeggiata sulla spiaggia o perditi fra le dune. E ricordati: l’offerta culturale da queste parti è enorme. Lungo la costa si trovano numerose opere d'arte moderna, anche grazie al festival della street art The Crystal Ship a Ostenda e al progetto artistico triennale Beaufort, con installazioni lungo l’intero litorale. Entrambi i festival hanno lasciato un'impronta indelebile sulla costa belga. Oppure approfondisci con una visita al Museo Paul Delvaux di Koksijde, dedicato alla vita e alle opere del famoso surrealista.

Oostende Beach and sulpture

La culla del ciclismo

A luglio, la corsa più importante del mondo è partita in quella che viene considerata la culla del ciclismo, ovvero la nostra regione. La prima tappa del Tour de France è infatti iniziata e si è conclusa a Bruxelles, un omaggio a Eddy Merckx, che vinse il primo dei suoi cinque Tour de France nel 1969, esattamente 50 anni fa. Il grande Merckx è stato ricordato in una tappa speciale sui leggendari muri in pavé come il Muur van Geraardsbergen e il Bosberg

Se preferisci i percorsi nella natura, l’itinerario Cycling Through the Trees nella provincia del Limburgo fa al caso tuo. Questa splendida pista ciclabile circolare in mezzo al bosco ti permette di arrivare alla cima degli alberi: si pedala tra gli alberi grazie a un nuovo ponte di 700 metri realizzato a misura di bicicletta, che si snoda tra le conifere in un doppio cerchio di 100 metri di diametro fino a raggiungere gradualmente un’altezza di 10 metri dal suolo. Un giro in bici davvero mozzafiato!

De muur van Geraardsbergen

Bruegel e oltre

Il grande pittore Pieter Bruegel il Vecchio incarna senza dubbio l’identità fiamminga e ha cambiato il nostro modo di osservare l’arte. Quest’anno rendiamo omaggio al Maestro Fiammingo, a 450 anni esatti dalla sua scomparsa. Nel maestoso Palais de la Dynastie di Bruxelles, potrai immergerti nel mondo di Bruegel, attraverso una sorprendente proiezione a 360°,oppure potrai farti incantare dalla mostra interattiva The World of Bruegel ospitata a Bokrijk, l’antico museo all'aperto delle Fiandre. Ma il mondo di Bruegel è fatto di tanto altro, scoprilo con noi.

Bokrijk

Un palazzo storico e pietre scintillanti

Sia chiaro: le Fiandre sono la culla delle arti, ma non è l'unica cosa di cui si occupano i nostri fantastici musei. Tutto il nostro ricco patrimonio è ampiamente valorizzato. Come a Mechelen, dove ha aperto di recente il museo Hof van Busleyden. In questo bellissimo palazzo urbano puoi scoprire tutto sui Paesi Bassi borgognoni, su un'epoca fiorente che vide protagonisti a Mechelen personaggi come Margherita d'Austria, Tommaso Moro ed Erasmo. Un’altra chicca: DIVA. Questo nuovissimo spazio - situato ad Anversa, la capitale dei diamanti - rende omaggio al savoir-faire artigianale e alla storia di questa pietra scintillante.

DIVA, Antwerp Home of Diamonds - ©DIVA - Photo Sven Coubergs (copyright always obligatory)

Fiandre, terra di festival

16.500 km² di aree destinate a oltre 280 festival, le migliori band al mondo e le scenografie più originali. Ogni. Singolo. Anno. È proprio vero, allora: Fiandre, terra di festival. Puoi lasciarti travolgere dagli assordanti Rock Werchter e Tomorrowland, il tempio della musica elettronica. O optare per Jazz Middelheim, Couleur Café o Graspop Metal Meeting se desideri dedicarti al tuo genere preferito. I festival fiamminghi sono garanzia di quantità E qualità. Per non parlare poi delle Gentse Feesten (Feste di Gent), un evento unico della durata di dieci giorni, inno alla vita nel cuore della città di Gent.

Tomorrowland Belgium 2017

Una birretta non può mancare

I fiamminghi amano la bella vita. Una fantastica birra all'aperto? Quasi uno sport nazionale! Prendi pure una sedia, accomodati e prova una delle 1.500 (!) esclusive birre belghe. E ci sono tantissimi eventi a cui partecipare per conoscere le incredibili varietà di birre: il BXLBeerFest alla fine di agosto, o il Belgian Beer Weekend all’inizio di settembre, entrambi a Bruxelles. Se non ami la confusione dei festival, ti consigliamo uno dei vivaci summer bar che spuntano ogni anno in estate. Si va dal Parkkaffee di Gent a luglio al rooftop lounge dello Skybar Antwerp (luglio-agosto) o all’oasi urbana creativa T’ile Malines di Mechelen. In questi luoghi si cattura la magia dell’estate fiamminga.

Women enjoying a beer ©VisitMechelen - photo Layla Aerts (copyright always obligatory)
Back to top