Cari amici delle Fiandre,

considerato l’evolversi della situazione dovuta al COVID-19 in Belgio, le misure di contenimento sono state integrate con ulteriori restrizioni. 

Potete trovare le relative informazioni dettagliate sul sito del governo federale belga.   

Se state programmando un viaggio nelle Fiandre, a Bruxelles o altrove in Belgio per una durata di 48 ore o più, siete tenuti a compilare un “Passenger Locator Form” nelle 48 ore precedenti al vostro arrivo in Belgio.

Siete altresì pregati di far riferimento ai vostri rispettivi tour operator e alle direttive italiane. Consigliamo di consultare anche la sezione relativa al Belgio del sito Viaggiare Sicuri (servizio dell’Unità di Crisi della Farnesina).

Un caro saluto da tutti noi di VISITFLANDERS

Groenplaats with statue of Rubens

Pieter Paul Rubens (Siegen/Westfalia, 28 giugno 1577 – Anversa, 30 maggio 1640) è stato un famoso pittore barocco fiammingo. Nato nel 1577 a Siegen (attuale Germania), alla morte del padre, in giovanissima età, si trasferì ad Anversa con la madre. Fu lì che imparò a dipingere, prendendo lezione da artisti quali Tobias Verhaecht, Adam van Noort e Otto van Veen.

I viaggi, il talento, la vita

Autoritratto (c) Rubens House Anversa

Nel 1600 viaggiò in Italia e Spagna. Sin dall'inizio fu evidente che il suo talento aveva qualcosa di straordinario e poté usufruire del mecenatismo di nobili e re. Nel 1608 tornò ad Anversa come pittore ufficiale della corte dei Paesi Bassi. Il suo atelier sulla Wapperplein diventò fulcro di intensa attività, affollato da dipendenti e studenti che produssero centinaia di creazioni e dipinti su ordinazione. 

Rubens è stato un artista poliedrico, dedicatosi non solo alla pittura dei soggetti più disparati - soggetti mitologici e religiosi, paesaggi intimi, ritratti - ma anche alla realizzazione di cartoni d'arazzi e sculture. È conosciuto in tutto il mondo per la sua arte, ma non fu solo un pittore, infatti fu anche diplomatico stimato, architetto, uomo d'affari, colto poliglotta e appassionato collezionista d'antiquariato. 

Godette di una posizione sociale unica rispetto agli artisti del suo tempo e fu unanimemente riconosciuto quale uno dei principali pittori nella storia dell'arte occidentale. Morì nel 1640 nella sua casa sulla Wapperplein, ad Anversa, divenuta oggi Casa-Museo. Molte delle sue opere più celebri possono ancora essere ammirate nei luoghi per le quali furono progettate e realizzate, anche per questo ad Anversa è possibile vivere un'autentica esperienza Rubensiana.

Continua il tuo viaggio ad Anversa:

- Per scoprire la città di Anversa, clicca qui.
- Clicca qui per approfondire "Anversa Barocca 2018. Rubens inspires"
- Per vivere le 7 esperienze Rubensiane ad Anversa, clicca qui.
Clicca qui per vedere i 3 capolavori principali di Rubens.
Torna in cima