Cari amici delle Fiandre,

il perdurare della situazione dovuta al COVID-19 impone che anche in Belgio siano in vigore delle misure di contenimento.
Potete trovare le relative informazioni dettagliate  sul sito del governo federale belga.   

Se state programmando un viaggio nelle Fiandre, a Bruxelles o altrove in Belgio per una durata di 48 ore o più, siete tenuti a compilare un “Passenger Locator Form” nelle 48 ore precedenti al vostro arrivo in Belgio.

Siete altresì pregati di far riferimento ai vostri rispettivi tour operator e alle direttive italiane. Consigliamo di consultare anche la sezione relativa al Belgio del sito Viaggiare Sicuri (servizio dell’Unità di Crisi della Farnesina).

Un caro saluto da tutti noi di VISITFLANDERS

Segnaletica sulle ciclabili Bruges Ommeland - ©Westtoer

Passando da un incrocio, detto “nodo”, all'altro, potete percorrere tutte le Fiandre in bicicletta. La rete di nodi delle piste ciclabili, è un sistema molto semplice e flessibile. Le piste ciclabili più belle sono state raccolte per voi in una rete. 

Coppia in bici a Outryve - ©Westtoer

Quando due o più di queste piste si incrociano, parliamo di un “nodo”. Puoi creare e percorrere un itinerario seguendo i cartelli numerati da un nodo all’altro. Ogni nodo è numerato ed è segnalato tramite cartelli rettangolari. In questo modo, potete comporre il vostro percorso anche da soli. Potete decidere in autonomia per quali nodi passare e quanto lungo o difficile rendere il vostro percorso. Definite il vostro itinerario con una mappa acquistata o in internet, annotate i numeri dei nodi nell'ordine in cui volete percorrerli e sarete pronti a partire. Con la mappa ciclistica a portata di mano, potete modificare il vostro tragitto anche lungo la strada. Le possibilità sono infinite.

Torna in cima